Pronto Cuoco a … casa tua

Il progetto che abbiamo sviluppato per l’anno sociale in corso lo abbiamo intitolato –#Prontocuoco a casa tua- poiché, pur essendo la continuazione naturale dell’esperienza di “Pronto cuoco” fatta in questi anni, vuole spostare il focus dell’intervento sullo sviluppo delle abilità relazionali dei ragazzi, offrendo loro spazi in cui sperimentarsi anche con persone esterne ai laboratori.

Mamma Esco

Il progetto ha come scopo di offrire agli utenti dell’Associazione un percorso di autonomia e integrazione sociale, in cui poter apprendere abilità che si sviluppano solo in contesti sociali e attraverso la relazione coi pari. Mamma esco vuole essere uno spazio inclusivo per ragazzini dai 9 ai 14 anni, con particolare attenzione per i ragazzi

Arte, Cultura e Solidarietà 2017

01 ottobre 2017 Museo Nazionale degli Strumenti Musicali Piazza di Santa Croce in Gerusalemme 9/A Roma il 1 ottobre 2017  l’associazione, in collaborazione con l’associazione A.M.R.E.I. onlus ha organizzato, grazie alla disponibilità del Polo Museale del Lazio e della Soprintendenza Speciale Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Roma, nella splendida cornice del Museo Nazionale degli

Pronto Cuoco

L’associazione con questo progetto si pone come scopo di far mettere in pratica ai ragazzi, le tecniche culinarie imparate durante i laboratori di cucina del progetto “Oggi Cuciniamo Noi”. L’obiettivo generale o a lungo termine è quello relativo alla stessa mission dell’Associazione, vale a dire l’accompagnamento della persona disabile alla vita adulta ed autonoma, sostenendola

A.G.I.O. – Autonomia Ginnastica Indipendenza Obiettivi

Progetto sportivo rivolto a ragazzi/e con disabilità psicointellettive e/o fisiche. Il progetto propone attività di atletica leggera condotte da un allenatore, mirate al miglioramento dell’equilibrio, della coordinazione e della motricità, tipicamente carenti nelle persone con disabilità. L’acquisizione di esse permette di sviluppare il senso di autoefficacia e migliora l’organizzazione psicomotoria. L’attività sportiva di gruppo favorisce